trattamenti miglioramento del botulismo

I ricercatori della Tufts University e Thomas Jefferson University hanno cercato di trovare un modo migliore per trattare e prevenire il botulismo, una malattia rara ma grave paralisi. Il botulismo è causato da neurotossine botuliniche (BoNTs), che sono prodotte da un batterio chiamato Clostridium botulinum. Tutte le forme di piombo botulismo alla paralisi che in genere inizia con i muscoli del viso e poi si diffonde verso gli arti. Nelle forme più gravi, porta alla paralisi dei muscoli respiratori e provoca insufficienza respiratoria.

Ci sono tre tipi fondamentali di botulismo botulismo-origine alimentare, il botulismo intestinale (proliferazione del batterio nell’intestino), e botulismo da ferita (contaminazione di una ferita dal batterio). Ogni può essere trattata efficacemente con antitossine se l’agente viene somministrato prima che i sintomi diventano gravi. Il trattamento è di solito prodotto da immunizzazione grandi animali con una forma inattivata di BoNT, che innesca il corpo dell’animale per generare antitossine per difendersi contro la malattia. Il processo di fabbricazione della antitossine in una forma utilizzabile per gli esseri umani è un compito costoso, e il prodotto ha una durata limitata.

Testare un nuovo stategy antitossina nei topi, il team di ricerca ha scoperto che un pool di quattro diversi piccoli antitossina leganti potrebbe dirigere un singolo anticorpo (una proteina che combattono le infezioni) per affezionarsi alla tossina in quattro siti e proteggere i topi da BoNT solo nonché il trattamento convenzionale antitossina sola botulismo. È importante sottolineare che questo trattamento combinazione sarebbe più veloce e più economico da produrre e facile da accumulare.

Con lo sviluppo ulteriore, trattamenti come questo potrebbe essere utile nel trattamento di altre malattie, nonché, come esposizioni verso altre tossine e veleni.

Sepulveda J, J Mukherjee, Tzipori S, Simpson L, Calzolaio C. efficiente Siero Liquidazione dei neurotossina botulinica ottenuto utilizzando un pool di Piccolo antitossina leganti. Infezione e Immunità. 2010 Febbraio; 78 (2): 756-763.