trattamenti ematoma intracranico e farmaci

Alcuni ematomi non devono essere rimossi perché sono piccoli e producono segni o sintomi. Ma perché i segni ed i sintomi possono comparire o peggiorare giorni o settimane dopo l’infortunio, se non si dispone di un intervento chirurgico, potrebbe essere necessario essere guardato per cambiamenti neurologici, avere la pressione intracranica monitorati e sottoposti a ripetute TAC alla testa.

Se si prende il farmaco fluidificare il sangue, come il warfarin, potrebbe essere necessario la terapia per invertire gli effetti del farmaco e ridurre il rischio di ulteriori emorragie. Opzioni per invertire fluidificanti del sangue includono somministrazione di vitamina K e plasma fresco congelato.

Chirurgia

trattamento Ematoma spesso richiede un intervento chirurgico. Il tipo di intervento chirurgico dipende dalle caratteristiche del vostro ematoma. Le opzioni includono

Recupero

Dopo l’intervento chirurgico, il medico può prescrivere farmaci anticonvulsivanti per un massimo di un anno dopo il trauma di controllare o prevenire le convulsioni post-traumatici. La terapia anticonvulsivante a lungo termine può essere necessario se le convulsioni continuano.

Altre condizioni che possono continuare per qualche tempo dopo l’intervento chirurgico includono

Il recupero dopo un ematoma intracranico può essere prolungata e può essere incompleta. Se si continua ad avere problemi neurologici dopo il trattamento, potrebbe essere necessario terapia occupazionale e fisica.