IBD e depressione: c’è un collegamento?

IBD e la depressione a volte può andare di pari passo. Prestare attenzione a questo collegamento.

Le malattie infiammatorie intestinali (IBD) e la depressione possono andare insieme. Dopo tutto, IBD non riguarda soltanto fisicamente. Si può prendere un tributo sulla vostra fiducia in se stessi, i vostri rapporti, la vostra vita di lavoro, e il vostro zelo per nuove avventure e attività. Se si verificano episodi regolari di grave diarrea, dolori addominali e crampi, la tua vita può ruotare intorno ad un costante bisogno di correre alla toilette. Anche se i sintomi sono lievi, può essere difficile essere fuori in pubblico.

Si possono trovare te evitando le attività fuori casa, soprattutto in un nuovo luogo in cui non si ha familiarità con le posizioni del bagno. Si può sentire in imbarazzo o nervoso in situazioni nuove. Si può anche inavvertitamente ridurre la rete di sostegno sociale tanto necessario abbassando inviti da amici, parenti e vicini di casa. Tutti questi fattori possono essere scoraggiante. Essi possono alterare la vostra vita e può portare alla depressione.

E ‘normale per essere frustrati e giù se stai lottando con IBD. Tuttavia, se si pensa che la sua condizione sta causando depressione, non ignorare questo sentimento. La depressione è un disturbo dell’umore grave che provoca una sensazione persistente di tristezza e perdita di interesse. Spesso peggiora se non viene trattata.

Quando sei depresso, sintomi si verificano la maggior parte del giorno, quasi ogni giorno, e possono includere

Se si verifica uno di questi sintomi, si rivolga al medico.